Sei qui >> Home > Accademia > Insegnanti > Curriculum Biografia Antonello Fassari

Biografia Antonello Fassari

Biografia Antonello Fassari

Nato a Roma il 4 ottobre 1952.

Attore, diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” nel 1973 con il regista Luca Ronconi (“PARTITA A SCACCHI” di T. Middleton) partecipa dal 1975 a molti degli spettacoli che il regista realizza per il Laboratorio di Progettazione Teatrale di Prato (“CALDERON” di P.P. Pasolini, “LA TORRE” di Hugo Von Hoffmannsthal) e nei principali teatri nazionali (“UTOPIA” da Aristofane, “IL PAPPAGALLO VERDE” di Schnitzler, “LA CONTESSINA MITZI” di Schnitzler, “BESUCHER” di Botho Strass), fino alle più recenti produzioni del Piccolo Teatro di Milano (“LA VITA È SOGNO” di Calderon Della Barca, “I GEMELLI VENEZIANI” di Carlo Goldoni).
Ha nel frattempo lavorato anche con Eduardo De Filippo (“METTITI AL PASSO” di A. Brachino) ed altri tra i maggiori registi della scena italiana, da Orazio Costa Giovangigli a Giorgio Pressburger, Giancarlo Sepe, Maurizio Scaparro, Giuseppe Patroni Griffi, Walter Pagliaro. Gli ultimi spettacoli a cui ha preso parte sono “I QUATTRO MOSCHETTIERI” (da Nizza e Morbelli) di Enrico Vaime e Nicola Fano, regia di Gigi Dall’Aglio e “TOSCA AGAIN…” nel ruolo di Scarpia accanto a Simona Marchini, regia di Memè Perlini.
Si è poi misurato direttamente con la regia, oltre ad esserne interprete sulla scena, negli spettacoli “ACCADEMIA PRENESTE” di M. D’Angelo, “MITRAGLIA E IL VERME” insieme a Daniele Segre, “LA RICOTTA” di P.P. Pasolini con Adelchi Battista.
Della lunga filmografia, insieme ai film con Carlo Vanzina e Christian De Sica, si ricordano “ANIMALI METROPOLITANI” regia di Steno, “IL MALE OSCURO” regia di M. Monicelli, “MURO DI GOMMA” regia di M. Risi, “UN’ALTRA VITA” regia di C. Mazzacurati, “PASOLINI UN DELITTO ITALIANO” regia di M. Tullio Giordana, “SEGRETO DI STATO” regia di G. Ferrara, “I CAMERIERI” regia di L. Pompucci, “CELLULOIDE” regia di C. Lizzani, “RDF – RUMORI DI FONDO” regia di C. Camarca, “BRUNO ASPETTA IN MACCHINA” regia di D. Camerini, “GIORNALINO ROMANO” regia di E. Scola, “L’AMORE RITORNA” regia di S. Rubini, “ROMANZO CRIMINALE” regia di M. Placido, “BOX OFFICE 3D – IL FILM DEI FILM” regia di Ezio Greggio.
Tra i film di maggiore successo in televisione ha partecipato a “LA CERTOSA DI PARMA” regia di M. Bolognini, “LA VITA DI VERDI” regia di Castellani, “SIMULAZIONE DI REATO” regia di F. Vancini, “IL COMMISSARIO DE VINCENZI” regia di M. Ferrero, “I RAGAZZI DELLA TERZA C” regia di C. Risi, “S.P.Q.R.” regia di C. Risi, “ANNI ‘50” regia di C. Vanzina, “IL BAMBINO DI BETLEMME” regia di U. Marino, “ROCCO” regia di N. Buongiorno e, oltre alle partecipazioni ai varietà televisivi di Serena Dandini su Rai 3 (“SCUSATE L’INTERRUZIONE”, “AVANZI”) e al programma “DUE SUL DIVANO” su La7 regia di Cristiano D’Alisera, è tra i protagonisti della nuova serie Mediaset “CODICE ROSSO” regia di M. Vullo e R. Mosca.
Inoltre ha partecipato alla miniserie Mediaset “BR – ATTACCO ALLO STATO”, regia di Michele Soavi e alla serie RAI “MEDICINA GENERALE” regia di Renato De Maria e Luca Ribuoli.
Dal 2006 al 2013 è tra i protagonisti della serie di Canale 5 “I CESARONI” (Premio Telegatto 2007, Premio regia televisiva 2008, Miglior Fiction Roma Fiction Fest 2009) regia di Francesco Vicario, Francesco Pavolini.
Nel 1984 incide quello che sarà considerata a tutti gli effetti il primo rap italiano "Romadinotte", di cui scrive il testo, con base elaborata da Lele Marchitelli, Danilo Rea e Pasquale Minieri.
Giugno 2014 al Teatro Greco Siracusa Antonello Fassari è protagonista ne Le Vespe di Aristofane per la regia di Mauro Avogadro.
Novembre 2014 Fassari gira Suburra per la regia di Stefano Sollima e interpreta "un costruttore che sta sulla giostra e non ha nessuna intenzione di scendere", Elio Germano è suo figlio con Pier Francesco Favino, Claudio Amendola, Jean Hugues Anglade.
Ciak d'oro 2014 Cinè Giornate professionali del Cinema di Riccione. Premio "Comedian dell'anno" per La mossa del pinguino.
Nel 2015 ritorno alla fiction con “Luisa Spagnoli” miniserie Rai con Luisa Ranieri ed altissimo indice di ascolto. Poi nel film di Laura Morante “Assolo”. Il 2015 segna il suo grande rientro in teatro e riporta in scena per il 10 anno un suo cavallo di battaglia “La ricotta” di P.P.Pasolini. In tournée nel 2016 con “Il metodo” per la regia di Lorenzo Lavia con Giorgio Pasotti e Gigio Alberti. Prodotta da Umberto Orsini è ne “L’albergo del libero scambio” di Feydeau diretto da Roberto Valerio.
Nel 2016 film lungometraggio per la regia di Irish Braschi, dal titolo provvisorio “L’amore rubato”, tratto dal romanzo di Dacia Maraini che aderisce al progetto di comunicazione sociale contro la violenza dove Fassari interpreta il ruolo di un datore di lavoro che abusa di una dipendente, uno spregevole personaggio magistralmente interpretato, lontano dai personaggi familiari e rassicuranti in cui siamo soliti vederlo. Prodotto da Anthos, RaiCinema, MIBACT.
Nel 2017 va in onda la fiction Rai “C’era una volta Studio Uno” per la regia di Riccardo Donna. È in preparazione lo spettacolo teatrale “Per ciò che è stato” regia e drammaturgia di Mauro Santopietro per il TSA.

  • Capelli Rosso brizzolato
    Occhi Castani
    Lingue Francese, inglese
    1975 Diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma
    Partecipa al Laboratorio di Progettazione Teatrale diretto da Luca Ronconi per il Comune di Prato
  • CINEMA
    2015 “ASSOLO” regia di Laura Morante
    2014 “SUBURRA” regia di Stefano Sollima
    2013 “LA MOSSA DEL PINGUINO” regia di Claudio Amendola (Neno)
    2011 “L’ESTATE STA FINENDO” regia di Stefano Tummolini
    “CI VEDIAMO A CASA” regia di Maurizio Ponzi
    “BOX OFFICE 3D – IL FILM DEI FILM” regia di Ezio Greggio
    2007 “LE RAGIONI DELL’ARAGOSTA” regia di Sabina Guzzanti
    2006 “ARRIVEDERCI AMORE, CIAO” regia di Michele Soavi (Sergio Cosimato)
    2005 “ROMANZO CRIMINALE” regia di Michele Placido (Ciro Buffoni)
    “MITRAGLIA IL VERME” regia di D. Segre e A. Fassari (Mitraglia)
    2004 “L’AMORE RITORNA” regia di Sergio Rubini
    2003 “GENTE DI ROMA” regia di Ettore Scola
    2001 “E ADESSO SESSO” regia di Carlo Vanzina
    2000 “IL SEGRETO DEL GIAGUARO” regia di Antonello Fassari (Marione)
    1997 “SEGRETO DI STATO” regia di Giuseppe Ferrara (Carmine Muschio)
    1996 “BRUNO ASPETTA IN MACCHINA” regia di Duccio Camerini (Riccardo)
    “RDF – RUMORI DI FONDO” regia di Claudio Camarca (Usuraio)
    1995 “SELVAGGI” regia di Carlo Vanzina (Mario Proietti)
    “CELLULOIDE” regia di Carlo Lizzani (Aldo Fabrizi)
    “PASOLINI UN DELITTO ITALIANO” regia di Marco Tullio Giordana (Rocco Mangia)
    1994 “CAMERIERI” regia di Leone Pompucci
    “AGOSTO” regia di Massimo Spano
    1992 “SOGNANDO LA CALIFORNIA” regia di Carlo Vanzina (Giovanni Sbariggia)
    “NON CHIAMARMI OMAR” regia di Steno (Gastone)
    “UN’ALTRA VITA” regia di Carlo Mazzacurati (Remo)
    1991 “IL CONTE MAX” regia di Christian De Sica (Cesare)
    “MURO DI GOMMA” regia di Marco Risi
    “FACCIONE” regia di Christian De Sica (Giuseppe)
    1990 “IL MALE OSCURO” regia di Mario Monicelli (Dott. Giorgio Corsini)
    1989 “LEONARDO’S DREAM” regia di Douglas Trumbull
    “LE FINTE BIONDE” regia di Carlo Vanzina (Carlo)
    “MAYA” regia di Marcello Avallone (Sid)
    1988 “CASA MIA, CASA MIA” regia di Neri Parenti
    1987 “MONTECARLO GRAN CASINO’” regia di Carlo Vanzina
    “L’ESTATE STA FINENDO” regia di Bruno Cortini
    “ANIMALI METROPOLITANI” regia di Steno
    “CARTOLINE ITALIANE” regia di Memè Perlini (Eugenio)
  • TELEVISIONE
    2015/16 “C'ERA UNA VOLTA STUDIO UNO” regia di Riccardo Donna (Mariotti)
    2015 “LUISA SPAGNOLI” regia di Lodovico Gasparini (Leandro)
    2013/14 “I CESARONI 6” regia di Francesco Pavolini (Cesare Cesaroni)
    2011/12 “I CESARONI 5” regia di Francesco Vicario e Francesco Pavolini (Cesare Cesaroni)
    2010 “L’AVVOCATO DEL DIAVOLO” regia di Marco Maccaferri (Prot. Filippo)
    “I CESARONI 4” regia di F. Vicario, F. Pavolini e G. Trillo (Cesare Cesaroni)
    “NEMICI AMICI” regia di F. Vicario e F. Pavolini (Prot. Osvaldo) insieme a Max Tortora
    2009/10 “MEDICINA GENERALE 2” regia di L. Ribuoli e F. Miccichè (Angelo De Santis)
    2009 “I CESARONI 3” regia di F. Vicario e F. Pavolini (Cesare Cesaroni)
    2008 “I CESARONI 2” regia di Francesco Vicario (Cesare Cesaroni)
    2007/08 “MEDICINA GENERALE” regia di Renato De Maria (Angelo De Santis)
    2006 “I CESARONI” regia di Francesco Vicario (Cesare Cesaroni)
    “CODICE ROSSO” regia di Monica Vullo (Fulvio)
    “BR – ATTACCO ALLO STATO” regia di Michele Soavi (Ruggeri)
    2005 “IN FONDO AL PARADISO” regia di Vittorio Sindoni
    “IL CAPITANO” regia di Vittorio Sindoni
    2004 “AL DI LA’ DELLE FRONTIERE” regia di Maurizio Zaccaro (Mario Rancani)
    “LA STAGIONE DEI DELITTI” regia di Claudio Bonivento (Patrucci)
    2003 “ANDATA E RITORNO” regia di T. Aristarco e M. Ponti
    “ROCCO” regia di Nicolò Bongiorno
    2002 “IL BAMBINO DI BETLEMME” regia di Umberto Marino
    2001 “DON MATTEO 2” regia di Leone Pompucci
    1999 “NANA’” regia di Anna Negri (Bordenave)
    2000 “LA VITA CAMBIA” regia di Gianluigi Calderone (Commissario Paglia)
    “NEBBIA IN VAL PADANA” regia di Felice Farina (ep. In Vino Veritas)
    1999 “GAME OVER” regia di Massimo Spano
    “IL MEDICO DELL’IMPOSSIBILE MAGIA VERDE” mini serie, regia di Maurizio Sciarra
    1998 “ANNI ‘50” regia di Carlo Vanzina – miniserie (Mario Proietti)
    1997 “S.P.Q.R.” regia di Claudio Risi – serie (Cesare Appio)
    1989 “EUROCOPS” regia di Gianni Lepre (ep. L’Ostaggio)
    “VALENTINA” regia di G. Curi e G. Giugni (Checco)
    “SIMULAZIONE DI REATO” regia di Florestano Vancini
    1988 “FESTA DI CAPODANNO” mini serie, regia di Piero Schiavazappa
    1987 “I RAGAZZI DELLA TERZA C” regia di Claudio Risi (Puccio)
    “IL COMMISSARIO CORSO” mini serie, regia di Alberto Sironi
    1982 “LA VITA DI VERDI” mini serie, regia di Renato Castellani (Antonio)
    “LA CERTOSA DI PARMA” mini serie, regia di Mauro Bolognini (Ludovic)
    1974 “IL COMMISSARIO DE VINCENZI” regia di Mario Ferrero
  • TELEVISIONE VARIETÀ
    2006 “DUE SUL DIVANO” regia di Cristiano D’Alisera
    1993 “CANTAGIRO ‘93” condotto da Lucia Vasini
    1992 “AVANZI” la TV delle ragazze
    1991 “L’ITALIA S’E’ DESTA” di M. Mirabella
    1990 “SCUSATE L’INTERRUZIONE” la TV delle ragazze
    1983 “AL PARADISE” regia di A. Falqui, varietà del sabato sera
  • TEATRO
    2016 “L'HOTEL DEL LIBERO SCAMBIO” da G. Feydeau, regia di Roberto Valerio
    2015 “IL METODO” di Jordie Galceran, regia di Lorenzo Lavia
    “LA RICOTTA” di P.P. Pasolini, regia di Antonello Fassari
    2014 “LE VESPE” di Aristofane, regia di Mauro Avogadro
    2010/13 “LA RICOTTA” di P.P. Pasolini, regia di Adelchi Battista
    2005 “TOSCA AGAIN…” regia di Memè Perlini
    2004 “I QUATTRO MOSCHETTIERI” regia di Gigi Dall’Aglio
    2001 “I DUE GEMELLI VENEZIANI” di Goldoni, regia di Luca Ronconi
    1998 “ACCADEMIA PRENESTE” di M. D’Angelo, regia Antonello Fassari
    1996 “CHE TEMPO FA” di M. Serra, regia di Daniele Costantini
    1990 “BESUCHER” di Botho Strass, regia di Luca Ronconi
    1983 “METTITI AL PASSO” di A. Brachino, regia di Eduardo De Filippo
    1982 “PRIMO AMORE” di S. Becket, regia di Massimo Luconi
    1981 “IL FURFANTELLO DELL'OVEST” regia di Franco Branciaroli
    1980 “LA TORRE” di U. Von Hoffmannsthal, regia di Luca Ronconi
    1979/80 “LA LUPA” di G. Verga, regia di Lamberto Puggelli
    1979 “GLI ESSERI IRRAZIONALI STANNO SCOMPARENDO” di P. Handke, regia di Giancarlo Sepe
    1978 “CONFESSIONE SCANDALOSA” regia di Giuseppe Patroni Griffi
    1978 “IL REVISORE” di Gogol, regia di Maurizio Scaparro
    1978 “CALDERON” di P. Pasolini, regia di Luca Ronconi
    1978 “LA VITA È SOGNO” di C. Della Barca, regia di Luca Ronconi
    1977 “LA CONTESSINA MITZI” di Schnitzler, regia di Luca Ronconi
    1977 “AL PAPPAGALLO VERDE” di Schnitzler, regia di Luca Ronconi
    1975 “UTOPIA” di Aristofane, regia di Luca Ronconi
    1974 “UNA PARTITA A SCACCHI” di T. Middleton, regia di Luca Ronconi
    1974 “PROCESSO A GESÙ” di D. Fabbri, regia di Orazio Costa Giovangigli
    1974 “IL TEATRO COMICO” di C. Goldoni, regia di Giorgio Pressburger
    s.a. “IL CANCELLIERE KRELHER” di G. Kaiser, regia di Walter Pagliaro
    s.a. “OPLA’ NOI VIVIAMO” di E. Toller, regia di Walter Pagliaro



^ Back to Top